Book Now!

Miglior prezzo garantito

Prenota la tua esperienza...

...Luxury

Inaugurata la nuova Hall del Casino de la Vallée

Mercredi, 17 Octobre 2012

Elegante, caldo e rigoroso, nei colori grigio pietra e legno, dominato da uno straordinario supertecnologico lampadario con 325 fonti luminose a led cangianti, questo spazio introduce ad un diverso approccio al gioco, come momento esclusivo di divertimento e piacere.
Entro il  2013 sarà completamente rivisitata tutta la sala, nel programma
da 70 ml di euro di ristrutturazione e riammodernamento del complesso a cura dello studio Lissoni Associati.

COMUNICATO STAMPA

Con riferimento alle notizie di stampa degli ultimi giorni, la Casino de la Vallée S.p.A. ritiene doverose alcune precisazioni con riferimento ai citati 52 milioni di Euro di lavori che, in modo totalmente erroneo, si riporta sarebbero stati affidati senza gara aperta.

In particolare, si comunica che la Casino de la Vallée S.p.A., ente di diritto privato, è dotata di apposita regolamentazione per acquisti di beni e servizi.

COMUNICATO STAMPA

Con riferimento alle notizie di stampa degli ultimi giorni, la Casino de la Vallée S.p.A. ritiene doverose alcune precisazioni con riferimento ai citati 52 milioni di Euro di lavori che, in modo totalmente erroneo, si riporta sarebbero stati affidati senza gara aperta.

In particolare, si comunica che la Casino de la Vallée S.p.A., ente di diritto privato, è dotata di apposita regolamentazione per acquisti di beni e servizi.

AVVIATO L’INTERVENTO DI RESTYLING DELLE SALE DA GIOCO DEL CASINO DE LA VALLEE

Dopo l’avvio, la scorsa settimana, della cosiddetta Fase 2 del Piano di Sviluppo, che prevede la ristrutturazione dell’ala tradizionale del Grand Hotel Billia, tocca ora al Casinò essere interessato da interventi di ammodernamento.

Lo scorso 10 settembre è infatti avvenuta la consegna lavori per quanto riguarda il progetto di restyling che sancisce, in via ufficiale, l’avvio della fase di ristrutturazione delle Sale da gioco che proseguirà, con continuità, nei prossimi mesi.

AVVIATO L’INTERVENTO DI RESTYLING DELLE SALE DA GIOCO DEL CASINO DE LA VALLEE

Dopo l’avvio, la scorsa settimana, della cosiddetta Fase 2 del Piano di Sviluppo, che prevede la ristrutturazione dell’ala tradizionale del Grand Hotel Billia, tocca ora al Casinò essere interessato da interventi di ammodernamento.

Lo scorso 10 settembre è infatti avvenuta la consegna lavori per quanto riguarda il progetto di restyling che sancisce, in via ufficiale, l’avvio della fase di ristrutturazione delle Sale da gioco che proseguirà, con continuità, nei prossimi mesi.

Avviata la Fase 2 dei Lavori di Ristrutturazione del Grand Hotel Billia

Trascorsa l’estate con protagonista indiscussa la crisi economica, accompagnata da un pesantissimo calo dei consumi, acquista sempre più importanza per le aziende puntare sull’innovazione per contrastare il difficile scenario di mercato poco sopra evidenziato.

In tale direzione sta operando, da oltre un anno, la Casino de la Vallée S.p.A. finalizzando, tramite un Piano di Sviluppo, la creazione di un polo di accoglienza unico a livello europeo, che produrrà benefici a partire dal 2014.

Avviata la Fase 2 dei Lavori di Ristrutturazione del Grand Hotel Billia

Trascorsa l’estate con protagonista indiscussa la crisi economica, accompagnata da un pesantissimo calo dei consumi, acquista sempre più importanza per le aziende puntare sull’innovazione per contrastare il difficile scenario di mercato poco sopra evidenziato.

In tale direzione sta operando, da oltre un anno, la Casino de la Vallée S.p.A. finalizzando, tramite un Piano di Sviluppo, la creazione di un polo di accoglienza unico a livello europeo, che produrrà benefici a partire dal 2014.

Il Presidente di Federgioco incontra il vice Ministro al welfare

Oggi, 7 agosto 2012, il Presidente di Federgioco, Luca Frigerio, ha incontrato il Vice-Ministro al Lavoro e alle Politiche Sociali, prof. Michel Martone.

Erano presenti all’incontro il Senatore Antonio Fosson, il Deputato Roberto Nicco e la delegazione sindacale rappresentata dai Signori Luciano Vendrame e ClaudioAlbertinelli.

L'incontro fa seguito a una richiesta di audizione per esprimere la preoccupazione delle case da gioco italiane per le modifiche normative intervenute recentemente nel settore dei giochi ed, in particolare, per denunciare – unitamente al settore turistico e del lusso, motori trainanti del made in Italy - gli effetti perversi dell’ulteriore abbassamento a 1.000,00 euro del limite d'uso del denaro contante avvenuto alla fine del 2011. Il limite originario era di 12.500,00 euro, ridotto a partire dal 2007 a 5.000,00 euro prima, a 2.500,00 euro nell'agosto del 2011 e dopo pochi mesi agli attuali.

Il Presidente di Federgioco incontra il vice Ministro al welfare

Oggi, 7 agosto 2012, il Presidente di Federgioco, Luca Frigerio, ha incontrato il Vice-Ministro al Lavoro e alle Politiche Sociali, prof. Michel Martone.

Erano presenti all’incontro il Senatore Antonio Fosson, il Deputato Roberto Nicco e la delegazione sindacale rappresentata dai Signori Luciano Vendrame e ClaudioAlbertinelli.

L'incontro fa seguito a una richiesta di audizione per esprimere la preoccupazione delle case da gioco italiane per le modifiche normative intervenute recentemente nel settore dei giochi ed, in particolare, per denunciare – unitamente al settore turistico e del lusso, motori trainanti del made in Italy - gli effetti perversi dell’ulteriore abbassamento a 1.000,00 euro del limite d'uso del denaro contante avvenuto alla fine del 2011. Il limite originario era di 12.500,00 euro, ridotto a partire dal 2007 a 5.000,00 euro prima, a 2.500,00 euro nell'agosto del 2011 e dopo pochi mesi agli attuali.

Pages

Book Now!

Miglior prezzo garantito

Prenota la tua esperienza...

...Luxury